Lenti a Contatto

Prova e applicazione gratuita.

Un protocollo studiato per i tuoi occhi

Prenota un appuntamento gratuito con un nostro ottico contattologo che ti seguirà in tutte le fasi, dalla scelta della lente e materiali più idonei all’applicazione e consegna dei campioni di lenti di prova.

Scelta della lente

Fase di anamnesi in cui verranno valutati i paramentri per la lente a contatto giusta per i tuoi occhi.

Applicazione della lente

Un nostro contattologo ti seguirà durante il processo di applicazione e rimozione della lente a contatto.

Controllo finale

Dopo il controllo finale il contattologo ti illustrerà le regole per una corretta manutenzione e le precauzioni d'uso.

La lente giusta per ogni esigenza visiva

Scopri come le lenti a contatto possono aiutarti

La miopia è un vizio di refrazione che consiste nella difficoltà di mettere a fuoco oggetti lontani ed associata anche ad affaticamento visivo e mal di testa.

Con le lenti a contatto riusciamo a correggere la miopia, offrendo una visione più completa di tutto il campo visivo rispetto all’occhiale.

La scelta della lente più idonea dipende dal tipo e dall’entità della miopia e dalle esigenze della persona.

L’entità della miopia può variare anche nel corso degli anni, per questo motivo è importante svolgere un monitoraggio nel tempo.

L’ipermetropia è un difetto della vista che spesso, se non elevato, resta sconosciuto a chi ne è affetto.

L’ipermetropia si manifesta nella difficoltosa visione da vicino anche nei più giovani.

Siamo in grado di riscontrare questo difetto e di correggerlo con le lenti a contatto più idonee, a seconda dell’entità dell’ipermetropia e delle abitudini ed esigenze della persona.

Con le lenti a contatto toriche possiamo compensare l’astigmatismo, un difetto visivo che comporta una visione poco nitida e distorta a tutte le distanze.

Dopo un prolungato sforzo visivo è possibile che il soggetto astigmatico presenti mal di testa, bruciore agli occhi, affaticamento della vista e lacrimazione eccessiva.

L’astigmatismo può verificarsi insieme ad altre problematiche visive: anche per questo è importante individuare e monitorare la problematica e trovare la soluzione più idonea alle esigenze della singola persona.

La presbiopia è un difetto visivo causato dalla perdita di elasticità del cristallino, con conseguente difficoltà di messa a fuoco degli oggetti da vicino.

Spesso questa problematica emerge con l’avanzare dell’età, portando con sé alcuni disagi che influenzano la quotidianità, come dover indossare gli occhiali da lettura per guardare il cellulare e poi toglierli per vedere da lontano.

Oggi le lenti a contatto sono in grado di dare una risposta anche a questa esigenza visiva, fornendo un valido supporto per affrontare una situazione che può mettere in difficoltà anche chi fino a quel momento non aveva avuto bisogno di nessun ausilio visivo e migliorare il comfort quotidiano.

Le lenti a contatto colorate permettono di modificare il colore naturale dell’iride.

Queste lenti sono utilizzate per finalità estetiche e anche a scopi terapeutici.

Il periodo dell’adolescenza è senz’altro la fase della vita più attiva.

Lo studio, lo sport, gli amici, le uscite serali sono protagonisti di questi anni.

Affrontare le attività scolastiche e ludiche al pieno delle proprie potenzialità è sicuramente un desiderio dei ragazzi e avere un difetto di vista può compromettere il raggiungimento di questo obiettivo.

Le lenti a contatto per gli adolescenti rappresentano la soluzione ottimale.

Il ricorso alle lenti a contatto permette di muoversi in piena libertà e di vederci meglio, in qualsiasi momento della giornata, sempre sentendosi a proprio agio in ogni situazione.

Sentirsi bene con se stessi in questa fase di passaggio all’età adulta è molto importante e può avere risvolti positivi da un punto di vista psicologico proprio per l’importanza data al confronto con i propri coetanei.

Inizia subito la prova gratuita

Carrello
Che cosa stai cercando?
[optix-calendar]